EnglishItalian

TRUCCO PERMANENTE

Processed with MOLDIV
Cos’è il trucco permanente?

Il trucco permanente è un metodo sicuro per essere sempre in ordine con se stesse.

Per prima cosa ci tengo a specificare la differenza tra trucco “permanente” e “semi permanente”. Praticamente sono la stessa cosa, anche se il semi permanente si pensi che dura di meno! I due termini significano la stessa identica cosa. La definizione “cosa significa trucco permanente” è, tecnicamente e formalmente, l’introduzione meccanica di pigmenti bioriassorbibili nel derma, attraverso un ago

In altre parole il trucco permanente è come fare un tatuaggio, si differenza però nelle attrezzature e nei pigmenti utilizzati.

Per confermare tutto ciò, basta andare a cercare il significato della parola “permanente” per rendersi subito conto che non è sinonimo di eterno o di qualcosa di infinito. Più semplicemente la ‘permanenza’ è un periodo di lunga durata se non specificata; il termine ‘semipermanente’ non ha senso, benché sia uno dei termini più ricercati su internet! Viene spesso utilizzato in modo erroneo, per far credere che sia qualcosa che non duri per sempre, per non avere così un qualcosa di definitivo, ma non è così.

In fine tengo a precisare che i pigmenti utilizzati per il trucco permanente sono altamente controllati e conformi alle vigenti norme in materia, quindi sono molto rari i casi di allergie ad essi. Onde evitare spiacevoli inconvenienti, meglio rivolgersi sempre a studi specializzati, abilitati e autorizzati asl, per stare tranquilli ed ottenere un bel lavoro.

Tus Tattoo e’ l’unico studio di trucco permanente a Perugia specializzato!!

COSTO DEL TRUCCO PERMANENTE:

Prima seduta: a partire da € 200,00

Ritocco annuale (entro 12 mesi) : a partire da € 170,00

A chi si rivolge?

Il trucco permanente non si rivolge solo a chi ha dei problemi tipo diradamento delle sopracciglia, piccole cicatrici, ecc..ma può essere utilizzato da tutti, uomini e donne, per un miglioramento estetico.

Donne acqua e sapone che non amano truccarsi, ma che vogliono essere naturalmente belle. Donne sofisticate alle quali è garantita un’ottima base sempre pronta per il trucco. Donne mature per correggere imperfezioni dell’età. E’ particolarmente utile nei momenti di svago (sport, ballo, piscina..), perché mantiene il viso in ordine, senza provocare sbavature a contatto con acqua e sudore.

Se sei tra queste persone, non esitare ad informarti meglio visitando tutte le altre sezioni del sito.

In cosa consiste?

La tecnica di realizzazione per il trucco permanente consiste in 3 fasi: progettazione, linee di riferimento, realizzazione. In media una seduta dura circa 2 ore.

  • Progettazione. Per prima cosa si decide insieme quale sia l’effetto più idoneo per la zona da trattare, per poi fare il disegno della zona interessata con un feltrino sterile e con lo stesso colore con cui poi andremo a fare il nostro lavoro. Questa fase è la più lunga perchè il disegno preparatorio è molto importante, dato che su questo si baserà poi tutto il lavoro successivo. Può volerci anche 1 ora! Dopo di chè quando il disegno viene approvato, si passa alla fase successiva.
  • Linee di riferimento. L’obiettivo di ogni operatore dovrebbe essere quello di garantire massima corrispondenza tra la progettazione ed il trucco permanente finale. Per questo motivo viene tracciata su tutto il disegno, una linea ipotetica con un colore chiarissimo che andrà leggermente a definire il perimetro del nostro lavoro. A questo punto si può cancellare il nostro disegno iniziale, senza alcun timore di perdere i riferimenti iniziali fatti con il cliente, si procede ad effettuare un trattamento per la riduzione del dolore con alcuni prodotti specifici.

Realizzazione. Quando la zona ha perso tutta la sensibilità si può effettuare la terza ed ultima fase, la realizzazione del lavoro vero e proprio. Infine si applica una pasta lenitiva post-trattamento e si comunicano al cliente tutte le indicazioni da seguire per una corretta guarigione della dermopigmentazione.

Alla fine del trattamento il colore apprarirà molto più evidente ma dopo due settimane di ha un leggero schiarimento, fino a 40 giorni dove la pelle è completamente guarita, si vedrà il colore definitivo. Quello inizialmente scelto dal cliente.

Quanto dura il truppo permanente?

Come abbiamo già specificato in precedenza, non è possibile stabilirne la durata. Questa varia a seconda di alcune caratteristiche che, ovviamente, variano per ogni individuo. Ad esempio il tipo di pelle (molto secca o grassa), l’età, la propria cicatrizzazione post-trattamento, il tipo di pigmento scelto, la tecnica utilizzata, l’esposizione al sole e lampade abbronzanti, l’assunzione di farmaci anti-coagulanti e cortisonici.

Trucco permanente alle labbra

Per quanto riguarda le labbra ci sono vari effetti che si possono fare, mantenendo sempre come tema l’aspetto naturale (di solito la rigona evidente non è consigliata).

Il primo è il contorno: si può tracciare una linea delicata mantenendo come riferimento il proprio contorno.

Il colore viene sempre scelto in base alla propria mucosa interna, in modo tale da renderlo a guarigione completa, molto naturale.

La seconda tecnica è sempre un contorno ma sfumando la riga leggermente verso l’interno.

Di solito questo è consigliato quando si modifica la naturale forma delle proprie labbra; o per asimmetria o per un leggero ingrandimento, in modo tale che non si noti il distacco.

L’ultimo è l’effetto rossetto; cioè si fa la linea e poi si vanno a riempire le labbra quasi completamente, come se avessimo un rossetto e labbra un po’ più grandi.

Di solito è sempre consigliato controllare il lavoro dopo circa 40 giorni, cioè a pelle guarita.

Solo allora riusciremo a vedere se ci sono delle piccole cose da ritoccare, dovute ad herpes o altro, o magari per rinforzare il colore.

Trucco permanente sopracciglia

Le sopracciglia possono cambiare completamente il viso perché può regalare effetti evidenti ma perfettamente naturali.

Da non considerare quelle brutte forme innaturali altissime e scure che purtroppo si vedono, dovute a lavori eseguiti con colori da tatuaggio artistico e fatti da operatori inesperti.

Le nuove tecniche hanno vari effetti che variano dal pelo pelo, sfumatura intensa e tecnica 3D.

Comunque sia l’effetto si cerca sempre di tener conto della propria linea delle sopracciglia, quando questo sia possibile.

Il trucco permanente alle sopracciglia è adatto a coloro che le hanno rade, o qualche punto mancante.

Chi le ha folte ma dalla forma asimmetrica, a chi soffre di alopecia o albinismo, magari per chi ha delle cicatrici inestetiche.

Può essere di aiuto semplicemente per depilarle con la pinzetta per chi non è in grado di farle da sole, così avrà una guida.

Anche per le sopracciglia si effettua una seduta di controllo dopo circa 40 giorni, dopo di che si valuterà se fare una seconda seduta.

In media si ritocca ogni 12 mesi.

Trucco permanente occhi

Il trucco permanente occhi ci consente di delineare in modo più o meno naturale il nostro sguardo.

Da un’infracigliare ad un infra eyeliner ad un eyeliner.

Il primo, cioè l’infracigliare, è una linea molto sottile fatta sull’attaccatura delle ciglia.

L’effetto è molto naturale e di ciglia più folte.

Il secondo, cioè l’infraeyeliner, è un infracigliare con una piccola codina, mentre l’eyeliner delinea lo sguardo in modo più o meno evidente in base al èproprio gusto.

Tieni sempre presente che il trucco permanente non è uno standard.

Ogni disegno, proposta viene fatta sempre considerando i lineamenti e le caratteristiche di ogni singolo soggetto.

Ragion per cui, non esistono stampi, formine, o altro di innaturale o meccanico.

La progettazione viene fatta a mano libera valutando sempre le caratteristiche somatiche di ogni singolo soggetto, e il proprio gusto che è sempre soggettivo.